Articoli con tag: Manicomio

La razza degli uomini perduti

«non ho in me alcun dio né qualcosa che abbia un senso, che si veda, che spieghi la vita e che si possa prendere, mi vedono dall’esterno, a me, Antonin Artaud, e sono senza spiegazione riguardo alla mia natura e

La razza degli uomini perduti

«non ho in me alcun dio né qualcosa che abbia un senso, che si veda, che spieghi la vita e che si possa prendere, mi vedono dall’esterno, a me, Antonin Artaud, e sono senza spiegazione riguardo alla mia natura e

Presagio

«− Paura? Mi sì che gò paura… no par mi, comendatòr, ma gò do fiòi che se sciòpa tuto va soldài de sicuro. Piero mise il motore al minimo. – I mati adeso va a dormìr, come tuti i cristiani…

Presagio

«− Paura? Mi sì che gò paura… no par mi, comendatòr, ma gò do fiòi che se sciòpa tuto va soldài de sicuro. Piero mise il motore al minimo. – I mati adeso va a dormìr, come tuti i cristiani…

Il manicomio chimico

«Anche se tutto ciò fosse di aiuto, non tutto ciò che aiuta è consentito.» K. Schneider

Il manicomio chimico

«Anche se tutto ciò fosse di aiuto, non tutto ciò che aiuta è consentito.» K. Schneider

La fabbrica della cura mentale

Non ho conosciuto i manicomi… la legge 180, trent’anni fa, li ha aboliti. Messi fuori legge. Illegali. Ora la crisi mentale acuta trova soluzione con il ricovero nei Servizi Psichiatrici di Diagnosi e Cura, meglio conosciuti come SPDC, piccoli reparti

La fabbrica della cura mentale

Non ho conosciuto i manicomi… la legge 180, trent’anni fa, li ha aboliti. Messi fuori legge. Illegali. Ora la crisi mentale acuta trova soluzione con il ricovero nei Servizi Psichiatrici di Diagnosi e Cura, meglio conosciuti come SPDC, piccoli reparti

Capaci di intendere e di volere

L’applicazione estensiva del citato primo articolo della Legge del 1904, collocava altresì queste strutture [i manicomi] in un ambito giudiziario-poliziesco destinato al controllo anche di soggetti sociali che niente avevano a che vedere con la malattia mentale quali ribelli all’ordine

Capaci di intendere e di volere

L’applicazione estensiva del citato primo articolo della Legge del 1904, collocava altresì queste strutture [i manicomi] in un ambito giudiziario-poliziesco destinato al controllo anche di soggetti sociali che niente avevano a che vedere con la malattia mentale quali ribelli all’ordine