Articoli con tag: Libri

Blind giveaway! [chiuso]

«Tutti possono vincere, a meno che non arrivi un altro partecipante.» George Ade Buongiorno, siete pronti per il primo giveaway di Aspettando il caffè? 🙂 Ebbene sì, quest’oggi non c’è una recensione da leggere, bensì due libri in regalo per

Blind giveaway! [chiuso]

«Tutti possono vincere, a meno che non arrivi un altro partecipante.» George Ade Buongiorno, siete pronti per il primo giveaway di Aspettando il caffè? 🙂 Ebbene sì, quest’oggi non c’è una recensione da leggere, bensì due libri in regalo per

Classifica 2016

«Non faccio alcuna differenza tra un libro e una persona, un tramonto, un quadro. Tutto ciò che amo lo amo di un unico amore.» Marina Cvetaeva

Classifica 2016

«Non faccio alcuna differenza tra un libro e una persona, un tramonto, un quadro. Tutto ciò che amo lo amo di un unico amore.» Marina Cvetaeva

Sei biblioteche – Tempo di leggere

Al contrario dei pregiudizi diffusi, le vite vere sono di gran lunga più eccitanti di quelle inventate.  (Zoran Živković)

Sei biblioteche – Tempo di leggere

Al contrario dei pregiudizi diffusi, le vite vere sono di gran lunga più eccitanti di quelle inventate.  (Zoran Živković)

Novità su Aspettando il caffè…

«Una tazza di caffè, una sigaretta e i miei sogni sostituiscono bene l’universo e le sue stelle, il lavoro, l’amore e perfino la bellezza e la gloria.» Fernando Pessoa, Il libro dell’inquietudine

Novità su Aspettando il caffè…

«Una tazza di caffè, una sigaretta e i miei sogni sostituiscono bene l’universo e le sue stelle, il lavoro, l’amore e perfino la bellezza e la gloria.» Fernando Pessoa, Il libro dell’inquietudine

Il buoncostume

«E Roma? Roma, beh Roma si era ormai abituata alla vita normale con un governo regolare che aveva ripreso a funzionare, con le tradizioni e e forme burocratiche che riprendevano forza a consolidarsi contro le inquietudini, le tentazioni dei rivolgimenti.

Il buoncostume

«E Roma? Roma, beh Roma si era ormai abituata alla vita normale con un governo regolare che aveva ripreso a funzionare, con le tradizioni e e forme burocratiche che riprendevano forza a consolidarsi contro le inquietudini, le tentazioni dei rivolgimenti.

Libreria Baroni

«Che altri si vantino delle pagine che hanno scritto; io sono orgoglioso di quelle che ho letto.» Jorge Luis Borges

Libreria Baroni

«Che altri si vantino delle pagine che hanno scritto; io sono orgoglioso di quelle che ho letto.» Jorge Luis Borges