Articoli con tag: Letteratura portoghese

L’ora del diavolo

«Ma io non sono ciò che pensano. Le Chiese mi abominano. I credenti tremano al mio nome. Ma io, che lo vogliano o no, ho un ruolo nel mondo. Non sono colui che si è ribellato a Dio, né lo

L’ora del diavolo

«Ma io non sono ciò che pensano. Le Chiese mi abominano. I credenti tremano al mio nome. Ma io, che lo vogliano o no, ho un ruolo nel mondo. Non sono colui che si è ribellato a Dio, né lo

Antero de Quental

«È necessario passare sulle rovine come chi va camminando su un pavimento di fiori.» (Antero de Quental)

Antero de Quental

«È necessario passare sulle rovine come chi va camminando su un pavimento di fiori.» (Antero de Quental)

No! Solo voglio la libertà!

No! Solo voglio la libertà! Amore, gloria, denaro sono prigioni. Belle camere? Buona tappezzeria? Tappeti soffici? Ah, ma lasciatemi uscire per incontrare me stesso.

No! Solo voglio la libertà!

No! Solo voglio la libertà! Amore, gloria, denaro sono prigioni. Belle camere? Buona tappezzeria? Tappeti soffici? Ah, ma lasciatemi uscire per incontrare me stesso.

Donna di Porto Pim

«Ho sempre scelto il troppo, nella vita, e questa è una perdizione, ma non puoi farci niente se sei nato così.»

Donna di Porto Pim

«Ho sempre scelto il troppo, nella vita, e questa è una perdizione, ma non puoi farci niente se sei nato così.»

Sonetto presente

la terra da dove vengo è dove abito il paese a cui appartengo è stare qui.

Sonetto presente

la terra da dove vengo è dove abito il paese a cui appartengo è stare qui.

Poesie d’amore di Ricardo Reis

Chiedi poco: avrai tutto Chiedi nulla: sarai libero. Lo stesso amore che provano Per noi, ci vuole, ci opprime.

Poesie d’amore di Ricardo Reis

Chiedi poco: avrai tutto Chiedi nulla: sarai libero. Lo stesso amore che provano Per noi, ci vuole, ci opprime.

Il racconto dell’isola sconosciuta

“E siete venuto qui a chiedermi una barca, Sì, sono venuto qui a chiedervi una barca, E chi siete voi, perché io ve la dia, E chi siete voi per non darmela, Sono il re di questo regno, e le

Il racconto dell’isola sconosciuta

“E siete venuto qui a chiedermi una barca, Sì, sono venuto qui a chiedervi una barca, E chi siete voi, perché io ve la dia, E chi siete voi per non darmela, Sono il re di questo regno, e le

Consigli di lettura: Stefania Gennai

“Ogni parola è un pericoloso apprendista stregone” Non un semplice romanzo, ma una matrioska di storie. Una narrazione con dentro un libro di storia che diventa una storia immaginaria. Cosa sarebbe successo «se»… Raimundo Silva, redattore di una casa editrice,…

Consigli di lettura: Stefania Gennai

“Ogni parola è un pericoloso apprendista stregone” Non un semplice romanzo, ma una matrioska di storie. Una narrazione con dentro un libro di storia che diventa una storia immaginaria. Cosa sarebbe successo «se»… Raimundo Silva, redattore di una casa editrice,…

Mário de Carvalho

Quando ero una giovane studentessa di lingua e letteratura portoghese venne un giorno in cui mi impuntai di voler scrivere la mia tesi di laurea su José Saramago. Niente di strano in tutto questo, almeno di primo acchito. Il mio

Mário de Carvalho

Quando ero una giovane studentessa di lingua e letteratura portoghese venne un giorno in cui mi impuntai di voler scrivere la mia tesi di laurea su José Saramago. Niente di strano in tutto questo, almeno di primo acchito. Il mio

In culo al mondo

Os cus de judas, letteralmente “in culo al mondo”, è un’espressione portoghese che di usa per indicare un luogo lontano, disperso, dimenticato da Dio e da gli uomini. Non un luogo di ritiro ascetico, un rifugio per mettere in stand-by

In culo al mondo

Os cus de judas, letteralmente “in culo al mondo”, è un’espressione portoghese che di usa per indicare un luogo lontano, disperso, dimenticato da Dio e da gli uomini. Non un luogo di ritiro ascetico, un rifugio per mettere in stand-by

L’anno della morte di Ricardo Reis

La primavera prima o poi deve venire, ha tardato ma forse serve. La frase è di José Saramago (1922-2010), il libro è L’anno della morte di Ricardo Reis, un romanzo dove si immagina che uno degli eteronomi di Pessoa (Ricardo

L’anno della morte di Ricardo Reis

La primavera prima o poi deve venire, ha tardato ma forse serve. La frase è di José Saramago (1922-2010), il libro è L’anno della morte di Ricardo Reis, un romanzo dove si immagina che uno degli eteronomi di Pessoa (Ricardo