Archivio della categoria: Libri

Un amaro per non digerire

«Non si rovescerà il potere come si rovescia un Governo. Il fronte unito contro l’autorità copre l’estensione della vita quotidiana e impegna l’immensa maggioranza degli uomini. Saper vivere è saper non arretrare di un pollice nella propria lotta contro la

Un amaro per non digerire

«Non si rovescerà il potere come si rovescia un Governo. Il fronte unito contro l’autorità copre l’estensione della vita quotidiana e impegna l’immensa maggioranza degli uomini. Saper vivere è saper non arretrare di un pollice nella propria lotta contro la

Veglia irlandese

«Il mio nome è Gertrude A. Bannister. Dicono che sono vecchia, anzi vecchissima, più vecchia del più consunto dei loro calendari. Dicono che sono così vecchia da aver perduto il conto dei miei anni. Dicono poi che l’età gioca strani

Veglia irlandese

«Il mio nome è Gertrude A. Bannister. Dicono che sono vecchia, anzi vecchissima, più vecchia del più consunto dei loro calendari. Dicono che sono così vecchia da aver perduto il conto dei miei anni. Dicono poi che l’età gioca strani

I fantasmi dell’Impero

«Ci si perdeva su quel fiume come ci si perde in un deserto, e si cozzava tutto il giorno contro bassifondi… E quella quiete animata non somigliava in nulla e per nulla a una pace. Era la quiete di una

I fantasmi dell’Impero

«Ci si perdeva su quel fiume come ci si perde in un deserto, e si cozzava tutto il giorno contro bassifondi… E quella quiete animata non somigliava in nulla e per nulla a una pace. Era la quiete di una

Presentimenti e altre poesie di Herman Melville

«…allora penso ai cupi mali della mia terra la tempesta che esplode dal deserto del tempo sulla speranza più luminosa del mondo avvinta al crimine più orrendo dell’uomo.»

Presentimenti e altre poesie di Herman Melville

«…allora penso ai cupi mali della mia terra la tempesta che esplode dal deserto del tempo sulla speranza più luminosa del mondo avvinta al crimine più orrendo dell’uomo.»

Opposte abitudini di scrittori famosi

“Scrivi da ubriaco, correggi da sobrio” Ernest Hemingway

Opposte abitudini di scrittori famosi

“Scrivi da ubriaco, correggi da sobrio” Ernest Hemingway

Blu oltremare (seconda parte)

«Perché il mare è un mistero che nemmeno i vecchi marinai comprendono.» J. Amado, Mar morto

Blu oltremare (seconda parte)

«Perché il mare è un mistero che nemmeno i vecchi marinai comprendono.» J. Amado, Mar morto

Gulaschkanone

«La guerra puzza di cadavere, ma questo non implica che la pace odori di gelsomino. I periodi tra guerra e guerra esalano un lezzo più sottile e profondo, che a un naso sensibile e addestrato non sfugge.» (Savinio)

Gulaschkanone

«La guerra puzza di cadavere, ma questo non implica che la pace odori di gelsomino. I periodi tra guerra e guerra esalano un lezzo più sottile e profondo, che a un naso sensibile e addestrato non sfugge.» (Savinio)

Blu oltremare (prima parte)

«Il mare è un antico idioma che non riesco a decifrare.» J.L. Borges, Luna di Fronte

Blu oltremare (prima parte)

«Il mare è un antico idioma che non riesco a decifrare.» J.L. Borges, Luna di Fronte

Blind giveaway! [chiuso]

«Tutti possono vincere, a meno che non arrivi un altro partecipante.» George Ade Buongiorno, siete pronti per il primo giveaway di Aspettando il caffè? 🙂 Ebbene sì, quest’oggi non c’è una recensione da leggere, bensì due libri in regalo per

Blind giveaway! [chiuso]

«Tutti possono vincere, a meno che non arrivi un altro partecipante.» George Ade Buongiorno, siete pronti per il primo giveaway di Aspettando il caffè? 🙂 Ebbene sì, quest’oggi non c’è una recensione da leggere, bensì due libri in regalo per

L’allegra guerra di Dos Passos

«Ho bisogno di essere in movimento esternamente o di esserlo internamente attraverso la letteratura.»

L’allegra guerra di Dos Passos

«Ho bisogno di essere in movimento esternamente o di esserlo internamente attraverso la letteratura.»

La Banda dello Zoppo

«L’interessante è questo, qui adesso non fa mai notte, solo dalla mezzanotte alla una fa buio, però ce sempre l’albore come allo spuntar dell’alba da noi.» (Oscar Scarselli alla sorella Ida, da Jaroslavl, 1935)

La Banda dello Zoppo

«L’interessante è questo, qui adesso non fa mai notte, solo dalla mezzanotte alla una fa buio, però ce sempre l’albore come allo spuntar dell’alba da noi.» (Oscar Scarselli alla sorella Ida, da Jaroslavl, 1935)

La rivolta dei pescatori di Santa Barbara

«la tempesta che esplode dal deserto del tempo sulla speranza più luminosa del mondo avvinta al crimine più orrendo dell’uomo.» (Herman Melville, Presentimenti)

La rivolta dei pescatori di Santa Barbara

«la tempesta che esplode dal deserto del tempo sulla speranza più luminosa del mondo avvinta al crimine più orrendo dell’uomo.» (Herman Melville, Presentimenti)