Narrare per immagini

Non v’è altro eterno che l’attimo.
Giovanni Boine, Frantumi, 1918

di Corrado Lusi

Ho sempre pensato alla fotografia come a uno strumento incredibilmente appropriato per raggiungere la sensibilità umana e per narrare storie infinite.

Sono estremamente convinto che anche la macchina fotografica, come la penna per lo scrittore, possa  giungere nel più profondo dell’anima di una persona e catturare, attraverso le immagini, la sua emotività interiore.

Registrare volti, emozioni ed avvenimenti fino a documentare e narrare una storia; fermare l’immagine di un attimo di vita che subito diventa passato; catturare quell’attimo, coglierlo ed immortalarlo conservandolo per sempre.

Ogni scatto nasconde una storia quotidiana, sia essa fatta di sguardi che di semplici azioni e per questo è uno dei motivi per cui non ho mai badato alla tecnica ed alla perfezione di un immagine ma quanto alla qualità narrativa dell’immagine stessa, nella ricerca costante di quei dettagli che la potessero valorizzare.

Quello che è certo è che l’attimo catturato non concede repliche e mai torneranno quelle fortuite condizioni ambientali che ti regalano l’emozione di un momento. Se scattare una fotografia significa essere l’ultimo testimone di un istante catturato ed immortalato, immaginiamo il valore che essa può possedere nella semplicità di un frangente di vita quotidiana: vedere e scoprire qualcosa di importante che per altri è invisibile.

 

Attraverso i miei occhi è la pagina Facebook che raccoglie le fotografie di Corrado Lusi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.