Costellazione

«Mio eterno Autunno mia stagione mentale…»

Guillaume Apollinaire nell'atelier parigino di Picasso, autunno del 1910 (foto di Pablo Picasso)

Guillaume Apollinaire nell’atelier parigino di Picasso, autunno del 1910 (foto di Pablo Picasso)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Io sono sotto il segno della Costellazione d’Autunno
E perciò amo i frutti e detesto i fiori
I baci che do li rimpiango uno per uno
Noce bacchiato che dice al vento i suoi dolori
Mio eterno Autunno mia stagione mentale
Mani d’antichi amanti costellano il tuo suolo
Una sposa mi segue è la mia ombra fatale
Le colombe stasera spiccano l’ultimo volo.

Guillaume Apollinaire

 

Costellazione” di Guillaume Apollinaire (trad. di L.Frezza) in Alcool – Calligrammi, Mondadori, 1986

Informazioni su Aspettando il caffè

libri & sconfinamenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: