I fiori blu

fiori bluQualche tempo fa ho sentito Stefano Bollani consigliare questo libro in un’intervista. Siccome il modo in cui ne parlava era estremamente convincente e dato che Bollani mi ispira un naturale senso di fiducia, stile uno da cui compreresti anche un’auto usata, ho deciso di leggerlo.

Il romanzo è del 1965, per cui so bene che quella che era rimasta indietro ero io. Conoscevo Queneau, ma anche lui erano riusciti a rovinarmelo a scuola (vedi Pinocchio), così non avevo più letto niente. Ed avevo fatto male, molto male, solo adesso me ne rendo conto.

Ma son cose che si rimediano, anch’io appartengo alla parrocchia di quelli che pensano, insieme a Massimo Troisi, che loro sono in tanti a scrivere, tu uno solo a leggere, qualcosa resta sempre indietro è inevitabile, non bisogna scoraggiarsi.

Tornando ai Fiori blu, libro pubblicato in Italia nel 1967 e tradotto da Italo Calvino, è un romanzo sorprendente, “pirotecnico” viene definito sulla copertina stessa e non c’è dubbio che proprio ai fuochi d’artificio viene da pensare mentre si è abilmente trasportati dalla vicenda del nostro contemporaneo Cidrolin alla storia del duca di Auge. Purtroppo come trama vi dovete accontentare di queste parole: raccontarvi qualche riga in più sarebbe un delitto che io non mi arrischio a compiere, se poi volete farvi del male, c’è sempre Wikipedia.

Un romanzo di puro divertimento nella trama e nell’invenzione linguistica, al punto che ad un certo momento mi sono accorta che non  procedevo nella lettura perché non volevo finirlo, volevo sorseggiarlo, gustarmelo come un liquore invecchiato, come un bicchiere di Calvados per esempio… 🙂

Raymond Queneau, I fiori blu, Einaudi, 1967 e 1995

Informazioni su Aspettando il caffè

libri & sconfinamenti

  1. Seunanottedinvernounlettore

    Queneau è uno dei miei scrittori preferiti… Ti consiglio assolutamente “Pierrot amico mio”.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: