lora-del-diavolo

L’ora del diavolo

«Ma io non sono ciò che pensano. Le Chiese mi abominano. I credenti tremano al mio nome. Ma io, che lo vogliano o no, ho un ruolo nel mondo. Non sono colui che si è ribellato a Dio, né lo

lora-del-diavolo

L’ora del diavolo

«Ma io non sono ciò che pensano. Le Chiese mi abominano. I credenti tremano al mio nome. Ma io, che lo vogliano o no, ho un ruolo nel mondo. Non sono colui che si è ribellato a Dio, né lo

EPSON scanner image

Il tuono viola

«Il tuono viola rombò nell’anno 1596 al concilio dei cardinali a Roma, il quale concilio aveva deciso che i blasfemi  dovessero essere colpiti dal fulmine. Siccome si trattava di una questione di sua pertinenza, di punto in bianco il tuono

EPSON scanner image

Il tuono viola

«Il tuono viola rombò nell’anno 1596 al concilio dei cardinali a Roma, il quale concilio aveva deciso che i blasfemi  dovessero essere colpiti dal fulmine. Siccome si trattava di una questione di sua pertinenza, di punto in bianco il tuono

Charles Mingus, foto di Robert Frank, Londra 1952

Il concerto è andato male

«È tutta colpa mia Tutti i torti son miei Avrei dovuto dar retta a voi Cantare come un cane ammaestrato…»

Charles Mingus, foto di Robert Frank, Londra 1952

Il concerto è andato male

«È tutta colpa mia Tutti i torti son miei Avrei dovuto dar retta a voi Cantare come un cane ammaestrato…»

alla-ricerca-di-modi

Alla ricerca di Modì

«L’arte è la menzogna che ci permette di conoscere la verità.» (P. Picasso)

alla-ricerca-di-modi

Alla ricerca di Modì

«L’arte è la menzogna che ci permette di conoscere la verità.» (P. Picasso)

Guillaume Apollinaire nell'atelier parigino di Picasso, autunno del 1910 (foto di Pablo Picasso)

Costellazione

«Mio eterno Autunno mia stagione mentale…»

Guillaume Apollinaire nell'atelier parigino di Picasso, autunno del 1910 (foto di Pablo Picasso)

Costellazione

«Mio eterno Autunno mia stagione mentale…»

pontile

Il tempo miserabile consumi

La morte magra e seria ha nella voce Un’armonia che pure io gusto tutta Ma il mondo grasso l’ha scomunicata E la disprezza I ricchi son potenti al giorno d’oggi Fanno le leggi e decretan la fame Ai poveretti che

pontile

Il tempo miserabile consumi

La morte magra e seria ha nella voce Un’armonia che pure io gusto tutta Ma il mondo grasso l’ha scomunicata E la disprezza I ricchi son potenti al giorno d’oggi Fanno le leggi e decretan la fame Ai poveretti che

sangue-e-plusvalore

Sangue e plusvalore

Quivi alla singola macchina subentra un mostro meccanico, che riempie del suo corpo interi edifici di fabbriche, e la cui forza demoniaca, dapprima nascosta dal movimento quasi solennemente misurato delle sue membra gigantesche, esplode poi nella folle e febbrile danza

sangue-e-plusvalore

Sangue e plusvalore

Quivi alla singola macchina subentra un mostro meccanico, che riempie del suo corpo interi edifici di fabbriche, e la cui forza demoniaca, dapprima nascosta dal movimento quasi solennemente misurato delle sue membra gigantesche, esplode poi nella folle e febbrile danza

foto di Corrado Lusi

La città

«Ogni mio sforzo è una condanna scritta; e il mio cuore è sepolto come un morto.» (C. Kavafis)

foto di Corrado Lusi

La città

«Ogni mio sforzo è una condanna scritta; e il mio cuore è sepolto come un morto.» (C. Kavafis)

marziano_a_roma

Un marziano a Roma

«Il marziano ha accettato di fare una particina di marziano in un film che sarebbe diretto da Roberto Rossellini, il quale si sta interessando affinché al finanziamento del film partecipi una società marziana»

marziano_a_roma

Un marziano a Roma

«Il marziano ha accettato di fare una particina di marziano in un film che sarebbe diretto da Roberto Rossellini, il quale si sta interessando affinché al finanziamento del film partecipi una società marziana»

baby (2)

Novità in libreria #2

«Non è mai troppo tardi per farsi un’infanzia felice.» Tom Robbins, “Natura morta con Picchio“

baby (2)

Novità in libreria #2

«Non è mai troppo tardi per farsi un’infanzia felice.» Tom Robbins, “Natura morta con Picchio“

india

India. Complice il silenzio

«Mi piacerebbe poter scrivere una poesia ogni volta che ho qualcosa da dire, anche per ordinare un gelato, indicare la strada a un passante, chiamare mia mamma dal primo piano, ma lo faccio solo quando dico qualcosa a me stesso

india

India. Complice il silenzio

«Mi piacerebbe poter scrivere una poesia ogni volta che ho qualcosa da dire, anche per ordinare un gelato, indicare la strada a un passante, chiamare mia mamma dal primo piano, ma lo faccio solo quando dico qualcosa a me stesso